Iscriviti alla newsletter

PER ORDINI TELEFONICI
+ 39 339 828 66 30
ORA ANCHE SU

MotoGP 2018. Lorenzo vince il GP d'Italia 2018

MotoGP 2018. Lorenzo vince il GP d'Italia 2018

SCARPERIA – Strepitosa vittoria di Jorge Lorenzo, davanti ad Andrea Dovizioso e Valentino Rossi. Quarto Andrea Iannone, settimo Danilo Petrucci, solo 16esimo Marc Marquez, ripartito dopo una caduta.
 

E’ stata una vittoria alla Lorenzo: in testa dalla prima curva all’ultima, per un successo mai in discussione. Un successo che è un misto di classe e di orgoglio: la classe è quella nota di Lorenzo, quello che lo ha fatto diventare uno dei più grandi piloti della MotoGP; l’orgoglio è quello del campionissimo che di fronte alle critiche e alle difficoltà, non smette di crederci e vuole dimostrare quanto sia stato sbagliato criticarlo in passato. E’ forse la migliore qualità di Lorenzo: non arrendersi mai, riuscire a tornare fortissimo nonostante mille bocconi amari digeriti nell’ultimo anno e mezzo. E’ una delle vittorie più importante della sua carriera, peraltro ricca di successi significativi.


DOVIZIOSO RISCHIA, ROSSI SUL PODIO

Al secondo e terzo posto Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, che nel finale ha addirittura sperato di battere il rivale della Ducati. Partito prudente, il Dovi ha conquistato il secondo posto al settimo giro: lui aveva la dura anteriore, Jorge la media. Si pensava che Andrea potesse andare a prendere il compagno di squadra, cucinarlo nel finale, invece è stato lui ad arrivare bollito al traguardo; il secondo posto è comunque un ottimo risultato. Così come lo è il podio di Rossi, capace di fare una grande differenza rispetto agli altri piloti Yamaha, con Vinales ottavo e Zarco decimo. Bravo il vecchietto.


MARQUEZ, TROPPA FOGA

Quarto posto per Andrea Iannone, che ha fatto una gara altalenante: lento all’inizio, poi velocissimo, poi di nuovo in affanno, quindi ancora veloce. Ma non è bastato per salire sul podio. Buon risultato, comunque per la Suzuki, che piazza Alex Rins al quinto posto. Il grande sconfitto del Mugello è Marc Marquez, partito con troppa foga: alla terza curva ha dato una sportellata a Petrucci, poi ha continuato ad attaccare, convinto di andare a battere Lorenzo. Al quinto giro, però, alla curva 10 ha perso il controllo della sua Honda: per lunghi secondi è sembrato che riuscisse a salvarsi anche in questa occasione, ma lo sterzo è stato chiuso per troppo tempo ed è caduto, per poi ripartire, senza però riuscire a rientrare nei 15. In classifica, adesso, ul suo vantaggio scende a 23 punti su Rossi e a 29 su Dovizioso, quarto nella generale.

 

CLASSIFICA

 

POS.PUNTINUM.PILOTANAZIONETEAMMOTOKM/HDATA E ORA/DISTANZA
1 25 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 173.4 41'43.230
2 20 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 173.0 +6.370
3 16 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 173.0 +6.629
4 13 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 172.9 +7.885
5 11 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 172.9 +7.907
6 10 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 172.8 +9.120
7 9 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 172.7 +10.898
8 8 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 172.7 +11.060
9 7 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 172.7 +11.154
10 6 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 172.2 +17.644
11 5 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 172.0 +20.256
12 4 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 171.9 +22.435
13 3 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 171.9 +22.464
14 2 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 171.9 +22.495
15 1 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda 171.6 +26.644
16   93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 170.8 +39.311
17   10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati 169.3 +1'01.211
18   30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 133.0 5 Giri
Non classificato
    41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 172.0 4 Giri
    43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 161.8 22 Giri
    12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 158.6 22 Giri
Primo giro non terminato
    26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda   0 Giro
    17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati   0 Giro
    45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia   0 Giro
< torna all'elenco