Iscriviti alla newsletter

PER ORDINI TELEFONICI
+ 39 339 828 66 30
ORA ANCHE SU

MotoGP 2018. Marquez si aggiudica il GP di Spagna

 
MotoGP 2018. Marquez si aggiudica il GP di Spagna


JEREZ DE LA FRONTERA – Dominio di Marc Marquez, davanti a Johann Zarco e Andrea Iannone. Coinvolti in un incidente e fuori gara Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa: erano in lotta per il secondo posto. Battuti in volata Danilo Petrucci (4°) e Valentino Rossi (5°). Nono Franco Morbidelli.

La vittoria di Marquez non è mai stata in discussione, anche se per andare al comando ha impiegato otto giri e al 13esimo si è salvato da un rischio pazzesco. A parte questo, Marc ha passeggiato, come sta facendo ormai da tre GP a questa parte, perché anche in Argentina, al netto di tutti gli errori commessi, aveva dimostrato una superiorità imbarazzante. Non solo. L’unico pilota che, ancora una volta, aveva dimostrato di potergli andare dietro – non dare fastidio, attenzione, ma conquistare il secondo posto – raccoglie zero punti dopo una gara entusiasmante.

 

SBAGLIA LORENZO

Da qualche giro, Dovizioso ne aveva di più di Lorenzo, partito con la morbida, ma non riusciva a passare Jorge, che frenava bene e fortissimo. Al 18esimo giro, Dovi forza la staccata alla curva 6, arriva un po’ lungo per tentare di passare Lorenzo, che a sua volta finisce un po’ lungo. Dietro di loro si infila Pedrosa, ma Lorenzo, forse istintivamente, chiude la traiettoria, quando ormai Dani è dentro. Il contatto è inevitabile, i due cadono e coinvolgono Dovizioso, che nella sabbia manda a quel paese il compagno di squadra. Un errore causato, secondo me, anche dalla grandissima tensione che c’è all’interno del box Ducati, sia per il rapporto ormai logorato tra i due, sia per le questioni contrattuali. Rimane il fatto che Andrea si stava giocando il secondo posto su una pista per lui ostica: è l’unico aspetto positivo.

 

ZARCO SUL PODIO CON IANNONE

Fuori i tre protagonisti in lotta per il podio, Zarco si è trovato comodamente al secondo posto, mentre solo all’ultimo giro si è risolta la sfida per il terzo gradino del podio con Andrea Iannone bravo a conquistare il secondo terzo posto consecutivo (terzo podio di fila per la Suzuki) davanti a Danilo Petrucci e Valentino Rossi, che soltanto nel finale, quando ha visto la possibilità del podio ha aumentato il suo ritmo. Bene Franco Morbidelli: nono e al miglior risultato in MotoGP.

 

CLASSIFICA

POS.PUNTINUM.PILOTANAZIONETEAMMOTOKM/HDATA E ORA/DISTANZA
1 25 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 159.2 41'39.678
2 20 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 158.9 +5.241
3 16 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 158.7 +8.214
4 13 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 158.7 +8.617
5 11 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 158.6 +8.743
6 10 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 158.6 +9.768
7 9 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 158.3 +13.543
8 8 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 158.3 +14.076
9 7 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda 158.1 +16.822
10 6 36 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Factory Racing KTM 158.0 +19.405
11 5 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 157.9 +21.149
12 4 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 157.9 +21.174
13 3 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 157.8 +21.765
14 2 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 157.8 +22.103
15 1 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 156.9 +36.755
16   55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 156.6 +41.861
17   10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati 156.1 +49.241
18   17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati 150.3 1 Giro
Non classificato
    99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 159.3 8 Giri
    4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 159.3 8 Giri
    26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 159.3 8 Giri
    35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 155.4 9 Giri
    12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 157.0 14 Giri
    42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 157.9 20 Giri
Primo giro non terminato
    41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia   0 Giro
< torna all'elenco